iscrizionenewslettergif
Esteri

Famiglia reclusa per anni in un appartamento

Di Redazione10 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'edificio in cui viveva la famiglia reclusa

L’edificio in cui viveva la famiglia reclusa

NANTES, Francia — Teneva reclusi moglie e figlie in un appartamento da anni. E’ accaduto a Saint-Nazaire, nell’ovest della Francia, non distante da Nantes. Una famiglia con quattro figli viveva isolata dal mondo esterno.

Secondo i primi accertamenti era il padre, un uomo di 51 anni subito ricoverato in ospedale psichiatrico, a tenere reclusi i figli di 20, 19, 17 e 14 anni, viveva reclusa da anni in un vecchio appartamento.

La moglie, che ha chiamato i soccorsi, è stata però posta in stato di fermo. I ragazzi, un maschio e tre femmine, presentano ritardi dello sviluppo. Non sono mai usciti dalle quattro mura dell’appartamento, con pareti piene di muffa, soffitti anneriti dall’umidità, lucchetti e chiavistelli alle porte dal lato che dà sull’esterno.

A dare l’allarme sarebbe stata la madre dei ragazzi, 47 anni, fingendo un malore e chiedendo l’intervento dei pompieri. Fermata per accertamenti, è stata rilasciata per consentirle di stare vicino ai figli.

Traghetto urta contro il molo: 57 feriti a New York

Il traghetto danneggiato dall'impatto con il molo NEW YORK, Usa -- Cinquantasette passeggeri sono rimasti feriti questa mattina quando un traghetto della ...

Inghilterra: “piovono” ossa dalla chiesa di Dracula

L'abbazia gotica di Whitby WHITBY, Gran Bretagna -- Nessun mistero, solo un semplice fenomeno geologico. C'è il progressivo scivolamento ...