iscrizionenewslettergif
Bergamo

E’ incinta la ragazza violentata in Borgo Santa Caterina

Di Redazione10 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una volante della Polizia

Una volante della Polizia

BERGAMO — E’ incinta la ragazza violentata nella notte di giovedì scorso a Borgo Santa Caterina, a Bergamo. La giovane si è accorta della gravidanza nel momento peggiore, ovvero durante la visita in ospedale seguita alla violenza sessuale subita nel parcheggio di via Alberico da Rosciate.

La 24enne aspetta un figlio dal suo fidanzato da poche settimane. Sull’aggressione subita da uno sconosciuto, che parlava italiano, e arrivato a bordo di un’utilitaria bianca, sono in corso serrate indagini da parte della squadra mobile della polizia che sta analizzando le immagini registrate dalle numerose telecamere di videosorveglianza della zona.

La polizia avrebbe già individuato alcuni possibili sospettati. Determinanti saranno i riscontri con il dna raccolto dagli investigatori.

LEGGI ANCHE
Ragazza violentata in Santa Caterina: caccia all’aggressore

Case: nel 2013 prezzi ancora in discesa a Bergamo

Scendono ancora i prezzi delle case a Bergamo BERGAMO -- L’anno che si è appena chiuso ha visto il mercato immobiliare in sofferenza. ...

Ragazza violentata: sconcerto e rabbia fra i residenti

Borgo Santa Caterina BERGAMO -- "Come è possibile che in una zona così abitata nessuno abbia sentito gridare ...