iscrizionenewslettergif
Bergamo

Si fingono carabinieri, ma la nonna non abbocca

Di Alessandra Raimondi8 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nuovo tentativo di truffa ai danni di un'anziana

Nuovo tentativo di truffa ai danni di un’anziana

BERGAMO — Un finto carabiniere in borghese ha cercato di introdursi nella casa di una anziana di 83 anni con la scusa di controllare la presenza di ladri. E’ accaduto ieri nel tardo pomeriggio in un palazzo di via Panseri, quartiere Santa Lucia, a Bergamo.

Erano circa le 17. L’anziana signora stava rientrando in casa quando le si è avvicinato un uomo che sosteneva di essere un carabiniere in borghese. L’uomo asseriva che c’erano stati dei furti nel condominio e ha persino mostrato all’anziana un portagioie per avvalorare la sua tesi. La donna lo ha fatto entrare nell’appartamento per il controllo e lo ha condotto alla cassaforte.

Pochi istanti dopo, alla porta si è presentato un altro uomo che ha detto di essere anch’egli un maresciallo in borghese. L’anziana ha aperto loro la cassaforte, che in quel momento era però vuota.A quel punto i due impostori non hanno potuto fare altro che andarsene a mani vuote.

In realtà la donna conservava i propri gioielli in un altro luogo segreto. Dopo che i due se ne sono andati l’anziana, insospettita, ha chiamato il 112 per dare l’allarme. La questura di Bergamo si sta occupando della vicenda.

Consigli per i single: occhio al look

Consigli per i single: occhio al look BERGAMO -- Per presentarsi al meglio e trovare il partner giusto, abbigliamento e accessori sono ...

Smog, Legambiente: a Bergamo dati preoccupanti

Bergamo sotto una cappa di smog BERGAMO -- Novantanove giorni "neri" contro i 35 consentiti dalle normative europee. Secondo quanto rilevato ...