iscrizionenewslettergif
Politica

Regione: la Finanza controlla i rimborsi dell’opposizione

Di Redazione8 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aula del consiglio regionale

L’aula del consiglio regionale

MILANO — Gli uomini della Guardia di finanza, su delega della Procura di Milano, sono andati al consiglio regionale della Lombardia per acquisire documentazione amministrativo-contabile riguardante le spese sostenute dai gruppi di opposizione.

L’operazione degli uomini del nucleo di Polizia tributaria segue le acquisizioni effettuate lo scorso 20 dicembre e riguardanti le indagini relative alla gestione dei fondi pubblici destinati ai gruppi consiliari.

Nel mirino dei finanzieri c’è la documentazione realtiva ai rimborsi spese dei consiglieri all’opposizione di Pd, Idv e Sel.

L’attività di acquizione, disposta dalla Procura di Milano sarebbe, secondo quanto riferito, ancora in una fase preliminare, mentre per il momento la Guardia di Finanza preferisce non comunicare altri dettagli.

Albertini: serve un’alternativa a Pdl-Lega

Gabriele Albertini MILANO -- "L'accordo Lega-Pdl rende ancora più necessaria un'alternativa moderata, in Lombardia come in tutto ...

Sola si candida alle Regionali: sosterrò Ambrosoli

Gabriele Sola BERGAMO -- L'ex consigliere regionale Gabriele Sola si ricandiderà alle elezioni regionali nelle file dell’Italia ...