iscrizionenewslettergif
Politica

Maroni: il candidato premier della Lega è Tremonti

Di Redazione7 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Roberto Maroni, candidato alla presidenza della Regione Lombardia

Roberto Maroni, candidato alla presidenza della Regione Lombardia

MILANO — “Nell’accordo con il Pdl non c’é un candidato premier ma visto che Berlusconi indica Alfano mi permetto di indicare la candidatura di Tremonti”. Lo ha detto questo pomeriggio il leader della Lega Roberto Maroni in una conferenza stampa in via Bellerio a Milano.

“Berlusconi è capo della coalizione e non viene indicato alcun candidato premier ma si dice esplicitamente che non sarà Berlusconi”, aggiunge. Commentando l’intesa raggiunta fra Pdl e Lega, Maroni ha detto che “é un accordo che mi soddisfa molto, perché con quest’accordo posso ragionevolmente affermare che in Lombardia si vince”.

La scelta di correre di nuovo con Berlusconi ha dato più di un mal di pancia alla base leghista. Tuttavia Maroni getta acqua sul fuoco: “E’ una scelta di pragmatismo. Serve per vincere in Lombardia” dice. E aggiunge che si tratta di “un’occasione storica per dare vita alla macroregione del Nord. La scelta di correre da soli, al contrario, avrebbe portato alla inevitabile sconfitta”.

Quanto all’inchiesta sui fondi del gruppo leghista al Senato Maroni taglia corto. “È una bufala – sostiene -. È nata su una denuncia del sottoscritto e c’è una sola persona indagata, che è la segretaria amministrativa, denunciata per appropriazione indebita”.

Berlusconi: ufficiale, accordo fatto Lega-Pdl

Silvio Berlusconi e Roberto Maroni MILANO -- Accordo fatto fra il Pdl e la Lega per correre insieme alle prossime ...

Pdl Bergamo, ufficiale: Sorte si candida in Regione

Alessandro Sorte BERGAMO -- "Mi metto a disposizione del partito per correre alle prossime elezioni regionali". Con ...