iscrizionenewslettergif
Fotonotizie

Autotrasporto: i personalismi non servono al settore

Di Redazione4 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

BERGAMO — “Che le associazione dell’autotrasporto tutte siano fortemente impegnate per la soluzione positiva dello sblocco dell’Ecobonus in Europa è un fatto conosciuto e risaputo da ogni addetto ai lavori”. Lo sottolinea in una nota la Cna-Fita trasporto merci e persone.

“Un lavoro delicato che le singole associazioni stanno portando avanti da tempo attraverso i propri contatti politici in Europa come in Italia. Per queste ragioni la Cna-Fita auspica che il presidente della Fai-Conftrasporto, Paolo Uggè, rinunci a facili protagonismi alimentando sterili polemiche su chi ha fatto prima e meglio”.

“All’autotrasporto, così malconcio, non servono padri nobili. Chi oggi si pone come unico interlocutore strumentalizza tematiche delicate per una personalissima visibilità disprezzando il buon senso di chi come Anita, Cna-Fita e tanti altri lavorano nell’ombra per migliorare le condizioni d’operatività delle imprese di autotrasporto italiane” conclude l’associazione.

Ryanair, nuovi voli per Malta e la Grecia

MaltaORIO AL SERIO -- La compagnia aerea low cost Ryanair ha annunciato nuovi collegamenti fra ...

Ryanair, nuova offerta: voli a 15 euro per febbraio e marzo

Nuova offerta RyanairORIO AL SERIO -- Ryanair ha annunciato che dalla mezzanotte di lunedì 14 gennaio metterà ...