iscrizionenewslettergif
Valseriana

E’ tornata la neve sulle montagne bergamasche

Di Redazione2 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Dorga, frazione di Castione, innvevata questa mattina

Dorga, frazione di Castione, innvevata questa mattina

BERGAMO — Era prevista ed è arrivata. Dopo giorni soleggiati, per la gioia dei vacanzieri e dei gestori degli impianti sciistici, è tornata la neve sulle montagne bergamasche.

Questa notte, una spruzzata consistente, di una decina di centimetri, è scesa in Valseriana imbiancando il paesaggio e rendendolo ancor più suggestivo. Tuttavia durerà poco, visto che oggi pioverà per tutta la giornata.

La perturbazione atlantica in transito porterà precipitazioni deboli diffuse fino a basse quote. Successivamente tendenza al miglioramento per l’espansione di un vasto campo di alta pressione sull’Europa centro-occidentale. Ecco le previsioni dell’Arpa Lombardia.

PREVISIONE PER MERCOLEDÌ 2 GENNAIO 2013
Stato del cielo: fino alle ore centrali molto nuvoloso o coperto. Dal pomeriggio attenuazione della nuvolosità, con irregolari schiarite in serata a partire da Alpi e Prealpi e alta pianura occidentale.
Precipitazioni: fino al mattino deboli diffuse. Dalle ore centrali in graduale esaurimento a partire dai settori occidentali di Alpi, di Prealpi e di alta pianura. Dal tardo pomeriggio deboli sui settori orientali, altrove solo residue. Limite neve fino alla tarda mattina attorno ai 500 metri, possibile nella notte e fino al primo mattino sui settori occidentali di pianura, Appennino e Prealpi nevischio o pioggia mista neve anche fino a quote di pianura; poi dalle ore centrali limite neve in risalita fino a 1000 metri.
Temperature: minime e massime in aumento. In pianura minime intorno a 3°C, massime intorno a 6°C.
Zero termico: fino al mattino tra 500-800 metri, dal pomeriggio in risalita attorno a 1000-1200 metri.
Venti: in pianura in prevalenza calma. In montagna da deboli a moderati: su Alpi e Prealpi dai quadranti settentrionali; su Appennino orientali; in attenuazione e variabili in serata.
Altri fenomeni:

PREVISIONE PER GIOVEDÌ 3 GENNAIO 2013
Stato del cielo: al mattino su bassa pianura e Oltrepò nuvoloso o localmente molto nuvoloso per nubi basse, in graduale dissolvimento in giornata con passaggio a cielo velato. Altrove sereno o poco nuvoloso. In serata sui settori di pianura banchi di nebbia e foschie.
Precipitazioni: assenti, salvo deboli piovaschi residui fino al primo mattino su bassa pianura.
Temperature: minime in diminuzione, massime in aumento.
Zero termico: intorno a 1500 metri.
Venti: in pianura deboli da ovest. In montagna deboli o moderati da nord.
Altri fenomeni:

TENDENZA PER VENERDÌ 4 E SABATO 5 GENNAIO 2013
Venerdì e sabato poco nuvoloso o velato per frequenti ed estesi passaggi di nubi alte. Precipitazioni assenti. Temperature minime e massime in aumento. Venti in pianura da ovest, in montagna da nord.

Turismo: bene la montagna per Natale e Capodanno

La Presolana CASTIONE DELLA PRESOLANA -- Gli operatori turistici, compresi quelli bergamaschi, tengono le dita incrociate. Ma ...

Clusone: caccia agli imbrattatori del centro storico

Caccia ai vandali a Clusone CLUSONE -- Centro storico preso di mira dai vandali. Il nuovo anno è iniziato con ...