iscrizionenewslettergif
Bergamo

Disperato si dà fuoco per amore: 30enne gravissimo

Di Redazione2 gennaio 2013 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Disperato si dà fuoco per amore

Disperato si dà fuoco per amore

BERGAMO — Era innamorato alla follia, è il caso di dirlo, di una ragazza rumena di 24 anni che vive a Costa Volpino. E quando lei lo ha lasciato non ha resistito. Tanto da tentare il suicidio dandosi fuoco sotto la casa della ex fidanzata.

Il protagonista, suo malgrado, di questa storia limite è un uomo di 30 anni, Alessandro Marin, residente nel Bresciano, a Pian Camuno.

Dopo una storia d’amore finita con la ragazza, ha cercato inutilmente di incontrarla e parlarle. Inutile. Poi ha scritto un “Ti amo” a caratteri cubitali sui muri dell’abitazione della giovane. Infine, il 31 dicembre ha tentato un ultimo aggancio. Si è presentato sotto il balcone della ragazza, ma quando lei ha minacciato di chiamare i carabinieri per allontanarlo è rimasto accecato dalla follia.

Con sé aveva un contenitore di diluente: se l’è versato addosso e con un’accendino si è dato fuoco. Le urla disperate hanno attirato l’attenzione dei presenti che subito hanno chiamato i soccorsi.

Sul posto è intervenuto il 118 di Bergamo. L’uomo è stato portato d’urgenza agli Ospedali Riuniti di Bergamo dove si trova tuttora in gravissime condizioni, con ustioni sul 35 per cento del corpo.

Lavori in via Bonomelli: variazione linee Atb 1-2

Gli autobus Atb BERGAMO -- L'azienda municipalizzata dei trasporti Atb comunica che a partire dalle ore 8:00 di ...

Sabato via ai saldi invernali: occhio alle “bufale”

I saldi invernali BERGAMO -- Pronti alla partenza, anche quest’anno, dei saldi invernali. Dal sabato 5 in tutta ...