iscrizionenewslettergif
Bassa

Ruba una borsetta: ladro incastrato dall’iPhone

Di Alessandra Raimondi27 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un iPhone

Un iPhone

ARZAGO D’ADDA — Le hanno rubato la borsetta, ma grazie allo smartphone che vi era contenuto è riuscita a rintracciare refurtiva e ladro. Tutto grazie ad una app del cellulare.

Il fruto è avvenuto in un disco-pub di Cavernago, nella notte fra il 22 e il 23 dicembre. Approfittando di un attimo di distrazione della donna, un ladro si è impossessato della sua borsetta, dentro cui era custodito un iPhone.

La donna, non appena si è accorta del furto, ha prima fatto denuncia ai Carabinieri. Poi è andata a casa e ha attivato sul suo computer la funzione “trova iPhone”. Tale applicazione, se installata precedentemente, consente di localizzare attraverso il segnale gprs l’esatta posizione del telefonino.

Il computer diceva che il cellulare si trovava ad Arzago d’Adda,  in un parcheggio pubblico. E proprio lì si sono diretti i Carabinieri di Caravaggio.

La borsetta è stata ritrovata a terra, vicino a una siepe. All’interno c’era ancora tutto. Mentre perlustravano, i militari hanno notato nelle vicinanze una Fiat Punto, intestata a una donna ma utilizzata dal figlio 22enne. Da controlli successivi, i carabinieri hanno accertato che il ragazzo quella sera era stato proprio nel locale di Cavernago ed era l’autore del furto. Nei suoi confronti è scattata la denuncia a piede libero, mentre la borsetta è stata restituita alla legittima proprietaria.

Alessandra Raimondi

Muore nelle acque gelide dell’Adda dopo cena natalizia

Il corpo è stato trovato dai sommozzatori CISERANO -- Drammatica morte per un 44enne di origini marocchine, Haudouch Hamid, da anni residente ...

Si ustiona con acido solforico: pompiere grave

I pompieri in azione ROMANO DI LOMBARDIA -- Sono ancora gravi le condizioni del vigile del fuoco che , ...