iscrizionenewslettergif
Sebino

Lovere, colpo in negozio: rubato cappotto da 7600 euro

Di Alessandra Raimondi25 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ruba cappotto da 7600 euro

Ruba cappotto da 7600 euro

LOVERE — È entrato in un negozio di abbigliamento di lusso con la compagna e ha rubato un cappotto dal valore di 7600 euro. È successo nei giorni scorsi a Lovere in un negozio in via Gregorini.

L’uomo era entrato nella boutique fingendosi un cliente ma, appena ne ha avuto l’occasione, ha sgraffignato un cappotto da donna situato vicino all’uscita e si è dileguato.

Nel negozio però è rimasta la compagna.  La commessa, accortasi del furto, è riuscita a bloccare la donna e chiamare i Carabinieri.

Si tratta di una 33enne bosniaca in Italia per una vacanza, proprio su invito dell’uomo.

Mentre era sotto interrogatorio, il ladro ha iniziato a chiamare sul suo cellulare. Su indicazione dei carabinieri la donna ha tentato di farlo tornare a Lovere per restituire la refurtiva, senza successo.

L’uomo ha detto di essere già a Brescia e che la macchina gli si era rotta. Quindi, per l’uomo è scattata la denuncia ma la boutique non riavrà indietro il suo prezioso cappotto. La donna è stata rilasciata sabato 22 dicembre. Il giudice ha deciso di non procedere nei suoi confronti.

Colpito da una pala: muore giovane agricoltore

L'elicottero di soccorso VIGOLO -- Nuovo incidente sul lavoro nel Basso Sebino. Un 26enne di Foresto Sparso è ...

Trescore, ambulatorio a rischio chiusura: cittadini contrari

TRESCORE -- Doveva chiudere il  primo febbraio del 2013.  Ma grazie alla raccolta firme fra ...