iscrizionenewslettergif
Italia

Palermo, crollano due palazzine: morti e feriti

Di Redazione18 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Le palazzine crollate a Palermo

Le palazzine crollate a Palermo

PALERMO — “Da un anno avevano costruito un quarto piano e la casa si era riempita di crepe. Si sentivano continui scricchiolii. Oggi i rumori hanno fatto preoccupare più del solito e abbiamo chiamato i Vigili del fuoco, che ci hanno fatto immediatamente sgombrare. Qualche minuto dopo è venuto giù tutto”. E’ la drammatica testimonianza di una delle abitanti delle palazzine crollate ieri sera nella zona dei cantieri navali di Palermo.

Sotto le macerie degli edifici di quattro piani in via Bagolino, collassati di schianto, sono rimaste due persone ma il bilancio potrebbe aggravarsi. Le vittime sarebbero Ignazio Accardi, di 82 anni, e Antonino Cinà, 54 anni. Risultano disperse due donne: la moglie dell’82enne, Maria La Mattina, di 80 anni, e la zia del 54enne, Elena Trapani, 74 anni.

Decine i feriti lievi. Sul posto, oltre ai Vigili del fuoco e alla Polizia, c’è anche il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, che ha organizzato l’ospitalità per le famiglie evacuate.

Si continua a scavare tra le macerie. Nel frattempo sulla vicenda verrà aperta un’inchiesta.

Bimba cade dalla seggiovia: tragedia sfiorata

La seggiovia PAMPEAGO -- Si è sfiorata la tragedia ieri sulle piste da sci del Trentino. Una ...

Abusi su una suora: Padre Fedele condannato in appello

Padre Fedele condannato in appello CATANZARO -- E' stata confermata anche in secondo grado la condanna per Padre Fedele Bisceglia, ...