iscrizionenewslettergif
Bergamo

Nuovo ospedale: già trasferiti 118 pazienti

Di Redazione17 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Già trasferiti una cinquantina di pazienti al nuovo ospedale di Bergamo

Già trasferiti una cinquantina di pazienti al nuovo ospedale di Bergamo

BERGAMO — Anche il secondo giorno di trasferimento dei pazienti e delle attività al nuovo ospedale di Bergamo si è concluso senza intoppi e la macchina organizzativa ha funzionato in piena efficienza.

Dalle 8.30 alle 12.15 sono stati trasferiti da Largo Barozzi al Papa Giovanni XXIII 49 pazienti, che si sono aggiunti ai 69 di ieri, per un totale di 118 pazienti attualmente degenti nella nuova struttura.

Le unità trasferite oggi sono quelle che occupano la Torre 3 del Papa Giovanni XXIII, vale a dire Ortopedia e traumatologia, Neurochirurgia, Otorinolaringoiatria, Neurologia, Oculistica e Chirurgia maxillo facciale, più la Terapia intensiva e sub-intensiva neurochirurgica e la Stroke Unit.

Tra i pazienti trasferiti oggi anche due detenuti, scortati dalle forze dell’ordine. Il paziente più giovane è stato un bambino di 10 anni e la più anziana una donna di 87 anni.

Contemporaneamente sono stati attivati altri posti di terapia intensiva, saliti ora a 14, e un’altra sala operatoria, per un totale di 2 sale ad oggi operative nella nuova struttura. In una di queste è stato eseguito anche il primo intervento chirurgico per il posizionamento di un catetere venoso centrale. In funzione anche le nuove apparecchiature radiodiagnostiche: sono già state eseguite tre TAC e due radiografia al torace, di cui una al posto letto di un paziente ricoverato in terapia intensiva.

Alle 17 di oggi è stata celebrata la prima Messa e da domani i Frati cappuccini celebreranno una liturgia feriale tutti i giorni alle 7.30 nella cappella provvisoria, allestita nell’aula 4 dell’area dedicata alla Formazione (ingresso 53).

Nella giornata di domani verranno trasferiti 52 pazienti delle unità di Chirurgia 1, Chirurgia 3, Chirurgia toracica, Urologia, Gastroenterologia 1 e 2 e Pneumologia, e verrà attivata una terza sala operatoria. Il primo convoglio partirà alle 8.45 da Largo Barozzi, per permettere alla Polizia municipale di concludere il servizio di presidio nelle scuole. Da domani saranno attivi al Papa Giovanni XXIII anche la dialisi, le attività ambulatoriali e di day hospital dell’Oncologia ed Ematologia.

Allarme, c’è un cadavere nel bagno: ma era un tappeto

Le volanti della Polizia BERGAMO -- Ha allertato i soccorsi dopo aver sbirciato nella finestra del bagno del suo ...

Schelotto litiga con la ex. E arriva la Polizia

Ezequiel Schelotto BERGAMO -- Calciatori e drammi sentimentali. Mentre sul giornali di gossip imperversa la tormentata relazione ...