iscrizionenewslettergif
Politica

Monti pronto a scendere in campo con una lista sua

Di Redazione17 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mario Monti e Giorgio Napolitano

Mario Monti e Giorgio Napolitano

ROMA — Mentre Berlusconi, disperato per i sondaggi che lo danno in caduta libera, tenta di tirarlo per la giacchetta, evocando un fantomatico “aggregatore dei moderati”, Mario Monti sale al Quirinale per parlare con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Secondo quanto trapelato, il presidente del Consiglio sarebbe tentato di fare una “sua” lista elettorale, slegata da altri partiti e movimenti, e che solo in un secondo momento potrebbe riunire quelle forze politiche che si riconoscono nell’agenda del premier.

“Tutte le ipotesi sono al momento possibili, e nessuna è più probabile dell’altra” riferiscono fonti di Palazzo Chigi. Il presidente del Consiglio avrebbe spiegato a Napolitano le ragioni che lo spingono a meditare anche su una sua “discesa in campo”. Fra queste, la necessità di completare il lavoro iniziato in questo anno e di terminare un’agenda che altrimenti rischierebbe di rimanere impantanata fra i veti incrociati dei partiti.

Il professore, esaminando le diverse ipotesi sul tappeto, avrebbe però manifestato il desiderio di voler restare svincolato dagli altri partiti. “Non ha intenzione di accettare l’invito di altri: semmai, sempre che decida in questo senso, succederà il contrario: saranno gli altri ad aderire al suo progetto”, spiega una fonte che ha parlato con lui.

Centrosinistra: Ambrosoli vince le primarie in Lombardia

Umberto Ambrosoli è il candidato del centrosinistra al Pirellone BERGAMO -- Come da copione, il candidato del centrosinistra al Pirellone sarà Umberto Ambrosoli. E' ...

Associazione a delinquere: Lusi rinviato a giudizio

Luigi Lusi rinviato a giudizio ROMA -- L’ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi è stato rinviato a giudizio dal giudice ...