iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Esteri

Esplode mina anticarro: muoiono 10 bambine

Di Redazione17 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I soldati italiani in Afghanistan

I soldati italiani in Afghanistan

KABUL, Afghanistan — Stavano cercando della legna da ardere per proteggersi dal rigidissimo inverno afgano, quando una di loro ha toccato per sbaglio una vecchia mina anticarro. Sono almeno dieci bambine morte nell’esplosione avvenuta nella provincia orientale afghana di Nangarhar.

Le bambini avevano tutte fra i 9 e gli undici anni. Due loro coetanee sono rimaste ferite gravemente. Incerta l’origine dell’ordigno: secondo il governatore del distretto di Chaparhar, dove si è consumata la tragedia, si sarebbe trattato di un residuato bellico risalente all’epoca della guerra contro l’ex Armata Rossa sovietica.

Secondo le autorità provinciali, invece, si sarebbe trattato di una mina piazzata di recente dai talebani.

Minaccia nuova strage in una scuola: arrestato con 47 armi

Minaccia nuova strage in una scuola: arrestato NEW YORK, Usa -- Il giorno dopo la strage nella scuola elementare di Newtown, in ...

Profezia Maya: in Cina le sfere anticatastrofe

Le sfere anticatastrofe PECHINO, Cina -- L'apocalisse del 21 dicembre è vicina, sostengono i seguaci della profezia Maya. ...