iscrizionenewslettergif
Politica

Associazione a delinquere: Lusi rinviato a giudizio

Di Redazione17 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Luigi Lusi rinviato a giudizio

Luigi Lusi rinviato a giudizio

ROMA — L’ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi è stato rinviato a giudizio dal giudice dal tribunale di Roma. E’ accusato di essersi intascato oltre 22 milioni dei fondi destinati al partito.

Il processo è stato fissato per il 25 febbraio davanti alla IV sezione penale. Con il senatore, attualmente agli arresti domiciliari in un monastero in Abruzzo, dovranno affrontare il processo anche i commercialisti Mario Montecchia e Giovanni Sebastio e Diana Ferri, collaboratrice di Lusi e prestanome di una società riconducibile al senatore.

Il reato contestato a tutti è associazione per delinquere finalizzata all’appropriazione indebita. Lusi deve rispondere anche di calunnia nei confronti di Francesco Rutelli. Quest’ultimo, insieme con la Margherita, si è costituito parte civile.

Giovanna Petricone, moglie dell’ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi, ha patteggiato la condanna ad un anno di reclusione (pena sospesa).

Monti pronto a scendere in campo con una lista sua

Mario Monti e Giorgio Napolitano ROMA -- Mentre Berlusconi, disperato per i sondaggi che lo danno in caduta libera, tenta ...

Pdl, scissione confermata: gli ex An fondano nuovo partito

Ignazio La Russa ROMA -- Se ne parlava da mesi e ieri è arrivata l'ufficializzazione. Il Pdl perde ...