iscrizionenewslettergif
Sebino

Adrara, marocchino ucciso con una sola coltellata

Di Redazione17 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri della scientifica

I carabinieri della scientifica

ADRARA SAN MARTINO — Un unico fendente. Un solo colpo di coltello sarebbe bastato ad uccidere Ghazzou Ahmed, il 42enne marocchino trovato morto nel letto dell’appartamento in cui viveva ad Adrara San Martino.

Secondo le indagini, il colpo gli sarebbe stato inferto durante un litigio con qualuno che conosceva. Il decesso dell’uomo risale, secondo le analisi, a giovedì.

L’autopsia che si è tenuta ai Riuniti di Bergamo ha rivelato lividi ed ecchimosi in diverse parti del corpo, chiari segni di una colluttazione.

Nella zona vivono molti extracomunitari. L’appartamento era meta di gente senza fissa dimora che entrava abusivamente.

I carabinieri indagando sulle conoscenze e sulle amicizie del marocchino che era disoccupato. A chiarire il mistero potrebbe essere l’arma del delitto non ancora ritrovata.

Adrara San Martino: marocchino ucciso a coltellate

I carabinieri in azione ADRARA SAN MARTINO -- E' un marocchino l'uomo trovato senza vita questo ieri pomeriggio ad ...

Colpito da una pala: muore giovane agricoltore

L'elicottero di soccorso VIGOLO -- Nuovo incidente sul lavoro nel Basso Sebino. Un 26enne di Foresto Sparso è ...