iscrizionenewslettergif
Politica

Assessore scarica letame in Provincia, poi si dimette

Di Alessandra Raimondi14 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Provincia di Bergamo

La Provincia di Bergamo

BERGAMO — E’ stata una Santa Lucia “un po’ anomala” per la Provincia di Bergamo. L’arrabbiatissimo assessore di Fonteno, Stefania Bertoletti, in vena di dimostrazioni plateali, ha scaricato letame davanti alle sede provinciale di via Tasso, beccandosi peraltro una denuncia. In seguito al gesto, l’assessore si è poi dimesso.

La donna, aveva infatti preannunciato che quest’anno Santa Lucia avrebbe portato in dono alla cara Provincia un pensiero profumato. Detto fatto. Vestita di bianco, l’assessore, è partita da casa sua intorno alle 4 del mattino giungendo in via Tasso con un carico speciale: un mucchio di letame.

La Bertoletti, già nota per manifestazioni alquanto originali e pittoresche, ha scaricato il suo “dono profumato” in segno di protesta non solo contro la Provincia ma anche contro tutti i politici in generale e gli amministratori, rei di aver effettuato tagli alla spesa pubblica in settori di primaria importanza come la sanità.

Per la sua protesta Stefania Bertoletti è stata denunciata a piede libero. Ma la donna non ha fatto una piega, ha sorriso davanti ai curiosi e fotografi e se ne è ritornata a casa, a Fonteno. L’area antistante all’ingresso della Provincia è stata subito ripulita.

Berlusconi: nuova giravolta. Casini: stato confusionale

GOVERNO:CASINI, PDL LANCIA MESSAGGIO SU INCANDIDABILITA'? ROMA -- "Berlusconi è in evidente stato confusionale se manifesta la possibilità di fare l'ennesima ...

Pdl Bergamo, primarie virtuali: chi vorresti in parlamento?

Jannone e Fontana durante il loro mandato in parlamento BERGAMO -- Le elezioni si avvicinano a passo veloce. Per cercare di misurare la temperatura ...