iscrizionenewslettergif
Sebino

Lavori alla fine: la Rivierasca riapre il 21 dicembre

Di Alessandra Raimondi12 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una frana

Una frana

TAVERNOLA — Buone notizie dalla Provincia. Dopo la frana che aveva causato l’interruzione della circolazione viaria, la provinciale Rivierasca del lago d’Iseo riaprirà il prossimo 21 dicembre.

Dopo le frane e gli smottamenti dei mesi scorsi nelle zone di Castro e Portirone, la strada era stata chiusa per la una messa in sicurezza. Nel frattempo, lavoratori e studenti erano stati dirottati sui traghetti.

Ora la provinciale riapre. A confermarlo l’ingegnere Renato Stilitti e i tecnici della Viabilità della Provincia di Bergamo. Il tratto Riva di Solto-Castro è già avanti coi lavori e potrebbe addirittura essere agibile il 18-19 dicembre. Più lunga l’opera in corso a Portirone, frazione di Parzanica, dove un masso grande come un monolocale franato il 15 novembre è già stato rimosso, ma servono ancora dei lavori di messa in sicurezza.

I tecnici stanno facendo verifiche sulle pareti nella zona dell’Orrido per valutare la stabilità delle roccia, e quindi bonificare o disgregare le parti instabili e posizionare le nuove reti paramassi.

Nel frattempo la Provincia sta studiando una soluzione definitiva al problema: ovvero la costruzione di alcuni tratti in galleria fra Tavernola e Castro. Progetto attuabile sempre che si trovino le risorse finanziarie. Intanto, uno studio di fattibilità permetterà di comprendere meglio la situazione ed eventualmente di dividere il lavoro di ristrutturazione in lotti per fare una stima dei costi.

Alessandra Raimondi

Sarnico: 17 nuovi alloggi a misura di anziani

La palazzina Aler SARNICO -- Diciassette minialloggi destinati alla terza età. Si arricchisce il patrimonio di case di ...

E’ online lo spot di George Clooney a Sarnico

E' online lo spot di George Clooney girato a Sarnico BERGAMO -- Per la gioia di tutte le fans e degli appassionati di cinema, è ...