iscrizionenewslettergif
Politica

Fontana (Pdl): non ci interessa alleanza “light” con la Lega

Di Redazione12 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gregorio Fontana

Gregorio Fontana

BERGAMO — “In questi giorni alcuni importanti esponenti della Lega Nord, in numerosi occasioni, hanno escluso e demonizzato una possibile alleanza con il Popolo della Libertà e con Silvio Berlusconi”. Lo ha detto il parlamentare bergamasco del Pdl Gregorio Fontana, membro del direttivo nazionale.

“Penso sia importante che il segretario Maroni e i competenti organi di partito della Lega facciano chiarezza sul punto al più presto. Il Pdl è interessato ad una alleanza con la Lega che possa ricostituire un patto di governo serio, alternativo alla sinistra della trimurti Bersani-Vendola-Camusso, e che guardi al futuro, non solo per quel che riguarda il governo delle regioni del nord del Paese, ma che saldi un patto prioritario per il governo nazionale sul rilancio dell’economia delle regioni settentrionali come motore di ripresa per tutta l’Italia”.

“Questo ci sembrava essere anche il progetto del segretario Maroni. Se invece la prospettiva è quella di risalire in maniera solitaria le valli e ululare alla luna, senza una seria prospettiva politica, questa alleanza non interessa neanche a noi”, conclude Fontana.

Pd Treviglio: sabato seggi aperti per le primarie regionali

I candidati: Kustermann, Di Stefano e Ambrosoli TREVIGLIO -- Dopo il successo di democrazia e partecipazione, che ha portato 3.100.000 cittadini a ...

Stucchi (Lega): Bersani-Vendola? Il partito delle tasse

Giacomo Stucchi BERGAMO -- "Il governo tecnico non solo ha drogato la democrazia, avendo di fatto esautorato ...