iscrizionenewslettergif
Italia

Ospedali, tagli: nel Lazio a rischio novemila posti letto

Di Redazione11 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nel Lazio sono a rischio quasi novemila posti letto

Nel Lazio sono a rischio quasi novemila posti letto

ROMA — Oggi a Roma, davanti alla sede della Regione Lazio, quaranta sigle sindacali e professionali si mobiliteranno contro la riduzione del budget per la sanità accreditata decisa dalla nuova giunta.

I decreti 348 e 349 emanati dal commissario straordinario della Sanità Enrico Bondi prevedono un taglio del 7 per cento sui finanziamenti del 2012, con effetto retroattivo. Una simile decisione comunicata a fine novembre mette a rischio la stessa sopravvivenza delle strutture accreditate e dei loro 8.844 posti letto.

Il presidente nazionale dell’Aiop (Associazione italiana ospedalità privata) Gabriele Pellissero ha garantito la sua presenza alla manifestazione e la piena solidarietà di tutta l’associazione, poiché il caso Lazio è emblematico di ciò che sta succedendo in altre regioni italiane.

“Negli ultimi anni – afferma Pellissero – la spesa sanitaria è stata pesantemente aggredita, in un Paese dove questa è già più che moderata, all’interno invece di una spesa pubblica generale eccessiva”.

Paolo Toffanetti

Rapinano titolare di club per scambisti: bottino 5000 euro

La polizia FIRENZE -- Stava tornando nella sua abitazione quando è stato avvicinato da due uomini, uno ...

Fondazione Meeting di Rimini: sequestrato un milione in beni

Il meeting di Rimini di Comunione Liberazione RIMINI -- La Guardia di finanza di Rimini ha sequestrato beni per un milione di ...