iscrizionenewslettergif
Sport

Inter-Napoli finisce 2-1: nerazzurri mirino Juve

Di Redazione10 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una fase di Inter-Napoli 2-1

Una fase di Inter-Napoli 2-1

MILANO — La supersfida di San Siro, nel posticipo della sedicesima giornata, vede l’Inter battere il Napoli per due reti a una. Tre punti che consentono alla squadra di Stramaccioni di superare in classifica proprio gli azzurri e di restare in scia alla Juventus che vince nel giorno del ritorno di Conte in panchina (-4).

L’Inter ha dimostrato di essere una squadra col piglio vincente. Cinica e letale quando serve, come nel primo tempo, barricadera per difendere il risultato nel secondo.

Per i nerazzurri a segno Guarin (all’ottavo del primo tempo) e Milito al 38esimo. Il Napoli accorcia le distanze nella ripresa con Cavani all’ottavo, poi si lancia nell’assedio. Ma la squadra di Stramaccioni è in serata positiva e le incursioni partenopee sfumano.

“Questa vittoria rappresenta un grande risultato, siamo felici di aver battuto una grande squadra. Lotteremo con Napoli e Juve fino alla fine per lo scudetto”, ha detto Diego Milito al termine del match.

“La nostra gara è stata preparata per eliminare le sicurezze del Napoli – ha commentato Stramaccioni – abbiamo concesso pochi metri agli azzurri limitando Cavani e Hamsik. Ci siamo riusciti con una gara molto attenta, a Torino avevamo attaccato la Juve mentre stasera è stata una gara diversa. Abbiamo sfruttato i nostri pregi, abbiamo disputato una gara intelligente”.

L’Atalanta batte il Parma: 2-1 al comunale

German Denis ha realizzato la rete del vantaggio atalantino sul Parma BERGAMO -- Un gol di Denis dopo 4 minuti di gioco ha portato in vantaggio ...

La neve non ferma il Motorshow: in 400mila a Bologna

Grande successo per il Motorshow 2012 BOLOGNA -- Qualunque siano i dati, è stato un grande successo. In attesa dei dati ...