iscrizionenewslettergif
Politica

Alfano e il Pdl sanciscono il de profundis al governo Monti

Di Redazione7 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il coordinatore nazionale del Pdl Angelino Alfano

Il coordinatore nazionale del Pdl Angelino Alfano

ROMA — In politica le parole spesso non sono pietre. Ma quanto ha dichiarato oggi il coordinatore nazionale del Pdl Angelino Alfano lascia poche possibilità d’interpretazione: “Consideriamo conclusa l’esperienza di questo governo. Questo non ha nulla a che fare con la persona di Monti, con il suo servire le Istituzioni e con con sua lealtà nelle forze politiche e con noi in particolare”.

Intervenendo alla Camera, Alfano ha spiegato che “ieri non abbiamo votato la sfiducia” al governo “perché avremmo causato l’abisso dell’esercizio provvisorio. Vogliamo concludere ordinatamente questa legislatura” senza strappi e senza “mandare le istituzioni e il Paese allo scatafascio”.

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha ricevuto questa mattina al Quirinale Alfano, il capigruppo del Pdl in Senato Maurizio Gasparri quello della Camera, Fabrizio Cicchitto. Anche il presidente del Senato Renato Schifani è andato al Quirinale. Mentre nel pomeriggio toccherà a Fini.

Sono ore di consultazioni convulse. Questo pomeriggio Napolitano vedrà anche il presidente della Camera, Gianfranco Fini. Dopo di lui saliranno al Colle anche il leader del Pd Pier Luigi Bersani e quello dell’Udc Pierferdinando Casini.

Intanto il presidente del Consiglio Mario Monti ha lasciato Roma diretto a Milano dove stasera assisterà alla prima della Scala. Restano da capire gli eventuali termine di una crisi di governo e l’opportinità di elezioni anticipate che concludano anzitempo la legislatura.

Regione, spunta il quarto candidato: Alessandro Cè

Alessandro Cè MILANO -- Spunta un quarto candidato nella corsa al Pirellone. Alessandro Cè ha presentato ieri ...

Aut aut di Albertini: se cade governo pronto a uscire dal Pdl

Il candidato di Lombardia civica Gabriele Albertini MILANO -- "Se il Pdl farà cadere anticipatamente il Governo Monti, per creare un asse ...