iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Neomamme: un buono per nidi e tate

Di Redazione5 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Dal governo un buono per le neomamme

Dal governo un buono per le neomamme

Il governo è pronto a sperimentare il bonus babysitter e asili nido. Si tratta di un contributo pensato per le neomamme, per favorirne il rientro al lavoro dopo la maternità.

In Italia, infatti, le donne che lavorano sono il 46 per cento contro il 58 per cento della media europea e addirittura una su 4 lascia il lavoro dopo la nascita del primo figlio.

Dal 2013 le neomamme lavoratrici, durante il primo anno di vita delbambino, potranno usufruire di un bonus di 300 euro al mese, per un massimo di sei mesi, da utilizzare esclusivamente per pagare il nido oppure la tata, con il meccanismo dei voucher per i lavori occasionali.

Parto eutocico o distocico: tutti i perché

Parto Parto naturale, parto cesareo e/o parto distocico. Quanti dubbi su queste definizioni. Come spiegano gli esperti, ...

Neomamme e depressione: un aiuto da Onda

Depressione Un nuovo progetto promosso dall'Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna, col patrocinio della Presidenza del ...