iscrizionenewslettergif
Provincia

Bracconaggio: denunce e sequestri dalla Polizia provinciale

Di Alessandra Raimondi5 dicembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un cacciatore

Intervento della polizia provinciale contro la caccia di frodo

COLZATE — Nuove azioni di prevenzione e controllo da parte del Nucleo ittico venatorio della Polizia provinciale. Grazie a segnalazioni e richieste di intervento giunte alla sala operativa da parte di privati cittadini sono stati sequestrati 45 metri di reti per uccellagione, 14 trappole a scatto, di cartucce a pallettoni con munizione spezzata e 70 esemplari di specie di uccelli protette.

A Colzate, in località Oretel, gli agenti hanno individuato, nei pressi di una baita, 14 trappole a scatto per la cattura di avifauna debitamente innescate con piccole larve. Il responsabile, sopraggiunto sul posto, ha ammesso le sue responsabilità e ha consegnato le trappole.

All’interno della baita, oltre alle armi da caccia e alle munizioni legalmente detenute, gli agenti hanno rinvenuto 13 esemplari morti di pettirosso, cartucce a munizione spezzata a “pallettoni” e un diario sul quale l’indagato annotava con cura gli abbattimenti e le quantità delle specie catturate.

Tra queste, 148 esemplari appartenenti a specie non cacciabili, di cui 132 pettirossi, 15 fringuelli e una tordella. Nella cella freezer presso l’abitazione di Bergamo sono poi stati rinvenuti altri 54 esemplari di pettirosso.

All’uomo sono stati quindi contestati i reati di uccellagione e abbattimento, cattura e detenzione di specie protette. Questa forma di prelievo illecito oltre ad essere pesantemente sanzionata penalmente, comporta, nel caso l’autorità giudiziaria ne ritenga esistere i presupposti, il reato di maltrattamento di animali con reclusione da 3 a 18 mesi o con la multa da 5.000 a 30.000 euro. Pene aumentate della metà se ne deriva la morte dell’animale.

Gli agenti sono entrati in azione anche in altri paesi della Bergamasca: a Corna Magna, Almenno San Bartolomeo e Gandosso. Sequestrate attrezzature e denunciati i cacciatori di frodo.

Autostrada Bergamo-Treviglio: “Cambiamola” all’attacco

La sede della Provincia di Bergamo BERGAMO -- Tira dritto con la sua protesta il Comitato Cambiamola che si batte contro ...

Piste innevate: ecco dove si scia nel weekend

Impianti e piste aperti nel fine settimana sulle montagne bergamasche CASTIONE DELLA PRESOLANA -- Sarà un fine settimana bianco nelle località turistiche delle Orobie. Sulle ...