iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

L’influenza colpirà maggior numero di bambini

Di Redazione30 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un bambino a letto con l'influenza

Un bambino a letto con l’influenza

Con l’abbassamento delle temperature e la ripresa delle attività scolastiche, aumentano le malattie infettive, soprattutto quelle di origine virale.

Tra queste l’influenza, una malattia che ogni inverno interessa dal 10 al 30 per cento della popolazione pediatrica e che, quest’anno, potrebbe colpire un numero più elevato di bambini.

Lo sostengono gli esperti, fra i quali la professoressa Susanna Esposito, presidente della Società italiana di infettivologia pediatrica e direttrice della Prima clinica pediatrica alla Fondazione Policlinico di Milano.

“È prevedibile che quest’anno l’influenza stagionale colpisca un numero maggiore di bambini rispetto allo scorso anno – spiega il medico – perché i virus in circolazione hanno caratteristiche diverse da quelle dei virus degli anni scorsi, quindi anche coloro che hanno recentemente sofferto di influenza o si sono vaccinati negli anni passati, saranno poco protetti dalla nuova infezione e potranno ammalarsi nuovamente”.

Polmonite: e’ ancora malattia killer tra i bimbi

Bimbi del terzo mondo La polmonite è ancora la principale malattia killer dei bambini sotto i cinque anni a ...

Bimbi e gastrite: meno dolore con i probiotici

Bambino dal pediatra Probiotici e antibiotici possono essere di grande aiuto nel trattare il dolore dei bimbi che ...