iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Dalmine, agevolazioni Imu per anziani e disabili

Di Alessandra Raimondi27 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Comune di Dalmine

Comune di Dalmine

DALMINE  — Nell’ultimo Consiglio Comunale di Dalmine è stato discusso il regolamento per l’applicazione dell’Imu. Il comune ha previsto novità interessanti per anziani e disabili con agevolazioni sulle abitazioni principali e disabili in casa di riposo. Inoltre sono previste agevolazioni anche per coloro che hanno figli disabili che superano i 26 anni di età e raddoppio della detrazioni per chi ha disabilità gravi.

Per quanto riguarda le case assegnate dall’Aler è invece prevista l’applicazione dell’aliquota del 4,75 per cento, come per l’abitazione principale. Fasce più deboli tutelate a detta del sindaco Claudia Terzi, che pur non condividendo le caratteristiche dell’imposta, si è impegnata a far sentire meno il suo peso ai cittadini.

Dunque se disabili e anziani sono costretti ad un ricovero permanente la casa di proprietà verrà considerata come prima casa , ma solo se questa non risulti affittata o occupata a diverso titolo. Stesse condizioni per le case di italiani iscritti all’anagrafe e residenti all’estero.

Mentre alle famiglie con a carico un figlio disabile grave o disabile al 100 per cento con accompagnamento, sono riconosciute ulteriori agevolazioni pari al doppio di quelle previste dalla legge.

Alessandra Raimondi

Schianto a Castrezzato: muore operaio di Seriate

interno ambulanza SERIATE -- Terribile incidente stradale questa mattina a Castrezzato, in provincia di Brescia. Un operaio ...

Aeroporto: botta e risposta sulla zonizzazione acustica

L'aeroporto di Orio al Serio ORIO AL SERIO -- Prosegue il confronto al calor bianco fra gli ambientalisti di Legambiente e ...