iscrizionenewslettergif
Isola

Troppi problemi finanziari, tenta di darsi fuoco in piazza

Di Alessandra Raimondi23 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
ambulanza 118

L’ambulanza del 118

PONTE SAN PIETRO — I problemi finanziari sono all’origine del gesto estremo tentato ieri da un uomo di 53 ani, a Ponte San Pietro. Il poveretto ha minacciato di darsi fuori in piazza della Libertà di Ponte San Pietro dove nel pomeriggio si era recato con una tanica di benzina e dei fiammiferi.

L’uomo non è passato inosservato ai passanti. E, quando le sue intenzioni si sono fatte evidenti, questi hanno subito allertato le forze dell’ordine. Il comandante della polizia locale Giuliano Vitali e i suoi uomini erano nei dintorni per un servizio di pattuglia e subito si sono affrettati a raggiungere la piazza.

Lì hanno trovato il soggetto che, in preda al panico, minacciava di cospargersi di benzina e darsi fuoco. Gli agenti hanno iniziato a parlare con lui per cercare di dissuaderlo.

Nel frattempo l’uomo si è cosparso i piedi con il carburante tenendo in mano i fiammiferi pronti all’uso. Ma alla fine gli agenti lo hanno convinto a soprassedere. L’uomo è stato accompagnato all’ospedale  di Ponte San Pietro per accertamenti sulla sua salute psicofisica.

Sembrava influenza: ragazza di 17 anni muore misteriosamente

Misteriosa morte di una ragazza di 17 anni PREZZATE -- Servirà l'autopsia per chiarire le cause della morte di Debora Previtali, la ragazza ...

Capriate, rapina a mano armata in un call center

Un posto di blocco CAPRIATE SAN GERVASIO -- È entrato in un call center con una pistola in pugno, ...