iscrizionenewslettergif
Fotonotizie

Rivierasca: traghetti almeno fino a gennaio

Di Alessandra Raimondi23 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

TAVERNOLA — Regna ancora la massima incertezza sulle sorti della strada provinciale Rivierasca chiusa nei giorni scorsi a causa di frane, e con il traffico passeggeri che è stato deviato sui battelli.

Oggi, all’incontro in Provincia tra i sindaci della zona del lago e l’assessore alla viabilità Giancarlo Capetti con i dirigenti di Sab e Navigazione i problemi da discutere erano molti, ma al momento la soluzione non è arrivata. E d’altronde l’incontro era stato fissato per fare il punto della situazione.

I traghetti per gli studenti resteranno gratuiti fino al 22 dicembre, inizio della vacanze di Natale. Quel che accadrà dopo è tutto da decidere. L’ipotesi allo studio è quella di una tariffa agevolata, ben al di sotto degli attuali 8,50 euro per un viaggio di andata e ritorno.

Chi ha l’abbonamento Sab, invece, può ancora continuare a viaggiare con quello, ma resta da stabilire se saranno validi entrambi i tipi: mensili e annuali. L’azienda dei trasporti ha garantito l’integrazione dei collegamenti tra battelli e autobus che è già a pieno regime mentre le corse da Lovere a Riva di Solto restano invariate. Cresceranno invece le corse dei traghetti, con l’aggiunta di un viaggio a metà pomeriggio.

Alessandra Raimondi

Turismo, accordo raggiunto per i contratti a termine

Enrico BettiBERGAMO -- Novità per i contratti a termine nel settore del turismo. Ieri le associazioni ...

Nasce Altobrembo: aziende e comuni uniti per il turismo

Consiglio direttivo AltobremboPIAZZATORRE -- Unirsi per affrontare meglio le questioni che riguardano il turismo. E' questo lo ...