iscrizionenewslettergif
Politica

Tensioni Pdl-Lega, Di Gregorio: evitare personalismi

Di Redazione22 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carlo Di Gregorio, consigliere comunale del Pdl

Carlo Di Gregorio, consigliere comunale del Pdl

BERGAMO — Riceviamo e pubblichiamo questa lettera aperta del consigliere comunale del Pdl Carlo Di Gregorio, in merito alle tensioni fra Lega e Pdl che stanno caratterizzando le ultime ore a Palazzo Frizzoni. Tensioni provocate dalle dimissioni del presidente della Circoscrizione 2 e poi rimbalzate nella giunta comunale.

“Buongiorno, in consiglio comunale vorrei poter lanciare con questa mia breve lettera una riflessione aperta all’attuale coalizione che governa il Comune di Bergamo e a tutti i nostri elettori. La Lega Nord è parte del centrodestra italiano basti pensare che la madre di tutte le loro battaglie, ovvero il federalismo, è in realtà un’aspirazione di libertà dallo stato centrale.

Ebbene, in questo senso, chi più di un movimento che ha la libertà nel nome, il Pdl, può condividere con loro questa battaglia? Al di là di questa considerazione ed entrando nel merito della nostra azione amministrativa, l’alleanza Pdl-Lega unitamente al consenso civico del nostro sindaco, tanto per fare un esempio, sta permettendo di mantenere il Comune di Bergamo al riparo dalla tempesta che sta investendo molti altri comuni.

Una tempesta provocata dalla spirale fatta di minori trasferimenti erariali da Roma, ovvero minori risorse spendibili per i servizi, e sempre maggiori vincoli di spesa, ovvero meno opere pubbliche finanziabili.

Una tempesta che ha reso, in molti casi, quasi impossibile varare i bilanci preventivi per il 2012 in un termine ragionevole tanto da spingere l’Anci a chiedere ed ottenere una proroga dal Governo per la loro adozione ad Ottobre 2012. Per non tacere, poi, dei Comuni che poco alla volta stanno dichiarando il dissesto.

La serietà della gestione cittadina, invece, è stata recentemente confermata anche da una statistica del Sole24ore che riconosce alla nostra città tutta la capacità dimostrata di evitare sovrastime di entrate, buchi di bilancio e spese allegre. Questo ed altri buoni risultati, ben conosciuti dai segretari dei partiti della nostra coalizione, non possono essere sacrificati sull’altare di sterili personalismi o incomprensioni. Per questo motivo, è assolutamente da raccogliere a tutti i livelli il forte invito del nostro
sindaco Franco Tentorio a pensare alla città prima di tutto”.

Carlo Di Gregorio
consigliere comunale Pdl

Niente corsie preferenziali: la Lega applaude

Alberto Ribolla BERGAMO -- "E' con soddisfazione che finalmente prendiamo atto della presa di posizione dell'assessore alla ...

Primarie Pdl il 16 dicembre. Domenica presentazione candidati

Angelino Alfano, coordinatore del Pdl ROMA -- Dopo aver annunciato date ufficiali e averle smentite nel giro di 24 ore, ...