iscrizionenewslettergif
Bassa

Rapina al supermarket con dinamite: mezzo bottino in fumo

Di Alessandra Raimondi21 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
carabinieri

carabinieri

URGNANO — Rapina col botto al supermercato U2 (Gruppo Unes) di Urgnano. I malviventi hanno utilizzato per scassinare il market un candelotto di dinamite invece. Ma qualcosa è andato storto.

L’esplosione è avvenuta la notte tra martedì 20 e mercoledì 21 novembre intorno alle 2.30. Il supermercato si trova lungo la provinciale Cremasca e ha una cassa continua fuori dall’edificio, sul lato della facciata. Proprio la cassa era l’obiettivo dei malviventi.

Il botto oltre alla cassa ha mandato in fumo anche parte del contenuto. Ventimila euro, per la precisione, proventi di due giorni. I malviventi sono scappati con il denaro rimasto

Oltre alla cassa, l’esplosione ha danneggiato 5 metri di una ringhiera situata nelle vicinanze e qualche pannello del contro-soffitto.

Sul posto sono arrivati i Carabinieri di Urgnano che hanno subito avviato le indagini.

Alessandra Raimondi

Calvenzano, assalto alle poste: malmenate le impiegate

Poste CALVENZANO -- E' stato un pomeriggio di terrore quello vissuto alle Poste di Calvenzano. Intorno ...

Treviglio: sulle luminarie il simbolo della massoneria

Un tipico simbolo massonico: impressionante la somiglianza con le luminarie TREVIGLIO -- Sarà sicuramente un caso, ma oltre alla discutibile qualità estetica e al fatto ...