iscrizionenewslettergif
Bergamo

Sala slot al Villaggio Sposi? Residenti sul piede di guerra

Di Alessandra Raimondi19 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
slotmachines

slotmachines

BERGAMO — Residenti del Villaggio degli Sposi sul piede di guerra dopo la chiusura del supermercato Pellicano e il possibile arrivo di una sala slot o sala bingo.

L’annuncio della nuova struttura è comparso domenica su un quotidiano locale e subito gli abitanti di questa zona si sono mobilitati per far sentire il loro dissenso. L’obiettivo finale è quello di impedire la nascita dell’ennesima sala da gioco (con tutte le conseguenze del caso) e al suo posto trovare un utilizzo sociale per il locale.

In un comunicato stampa, i residente affermano che “ricorreranno a tutti i mezzi di comunicazione possibili dai social network al più semplice e antico volantinaggio passando per picchetti e presìdi, sit-in e cordoni umani e non disdegneranno anche drastiche soluzioni. Stanchi dell’aumento di locali come sale slot e casinò che portano a malattie del gioco non indifferenti e soprattutto dannose, in particolar modo in questo periodo di crisi”.

I residenti del Villaggio degli Sposi mettono le mani avanti: sin da subito si dicono pronti a scoraggiare possibili imprenditori del settore del gioco d’azzardo e i loro clienti ovviamente sempre nel rispetto della legge e della democrazia.

La proprietà dell’immobile rassicura che non ha alcuna intenzione di costruire una sala bingo là dentro. Il Comune, dal canto suo, si è detto disponibile a trovare soluzioni alternative.

Alessandra Raimondi

A Bergamo la comicità di Ale e Franz

Ale e Franz BERGAMO -- Saranno i celebri "Ale e Franz" a inaugurare, sabato 24 novembre 2012, la ...

Case: prezzi degli affitti in calo nel primo semestre 2012

Prezzi degli affitti in calo a Bergamo BERGAMO -- I prezzi degli affitti sono in calo. Lo sostiene l'ultime ricerca effettuata dal ...