iscrizionenewslettergif
Poesie

“Quando sarò partita” di Annie Vivanti

Di Redazione16 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Quando sarò partita, piangerai
Alta la testa e il viso indifferente,
Riderai forte, riderai sovente;
Ma la mia voce non soffocherai
Che in fondo al cuor ti suonerà fremente
No! la mia voce non la scorderai.
Quando sarò partita, studierai
Chino sovra i tuoi libri attentamente;
Ma ti starò dinanzi sorridente,
Ed echeggiar nel vuoto core udrai
Il suon del riso mio, lieto, insistente.
Il mio sorriso non lo scorderai.
Quando sarò partita, ingrasserai;
Mangerai bene; e pacificamente
La notte dormirai. Ma, in sogno, ardente
Sul viso il soffio mio ti sentirai,
E i baci miei ti renderan demente;
Le mie carezze non le scorderai

“Strategia” di Carlo Bordini

Poesie Hai sempre colpito di rimessa, mentre io mi avvicinavo. mi invitavi, con la guardia abbassata, ora ...

“Cade la neve: tutt’intorno è pace” di Ada Negri

Poesie Sui campi e sulle strade; silenziosa e lieve, volteggiando la neve cade. Danza la falda bianca nell'ampio ciel scherzosa poi ...