iscrizionenewslettergif
Salute

Ginecologia: nuove cure con la chirurgia mini-invasiva

Di Redazione16 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Ginecologia

Ginecologia

Nuove possibilità di cura per diverse patologie nel settore ginecologico sono offerte dalla chirurgia mini-invasiva.

Si tratta di procedure meno invasive di quelle della chirurgia tradizionale, come piccole incisioni che comportano un minore trauma tissutale e risultati estetici migliori, con minor impatto psicologico nelle pazienti sottoposte all’intervento e con dolori postoperatori minori e una convalescenza più rapida.

Di chirurgia mini invasiva ha parlato all’Ansa il responsabile del nuovo Centro per la chirurgia ginecologica mini invasiva presso l’ospedale centrale di Bolzano, Martin Steinkasserer.

Benessere invernale: un aiuto dalla tavola

Benessere a tavola (Photocourtesy by L.Trevisan) Per il benessere invernale basta seguire una formula: salsa di pomodoro (licopene) + pesce (zinco) ...

Vaccino antimeningite B: via libera dall’Ue

Ricerca medica Via libera al vaccino antimeningite B da parte dell'Unione Europea. Il Comitato per i Farmaci ha ...