iscrizionenewslettergif
Italia

Mariti al night club: le mogli chiamano i carabinieri

Di Redazione15 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mariti al night club: le mogli chiamano i carabinieri

Mariti al night club: le mogli chiamano i carabinieri

EMPOLI — A destare i primi sospetti sono state le uscite un po’ troppo frequenti dei mariti. Poi è stata la volta di conti correnti e risparmi praticamente delapidati. E così un gruppo di mogli disperate hanno deciso di scrivere anonimamente ai carabinieri per denunciare la presenza di un club quantomeno singolare in paese.

Da qui sono partite le indagini sul circolo culturale Gambassi Terme in Valdelsa. Circolo che in realtà nascondeva un vero e proprio locale per incontri a luci rosse, dove i mariti tradivano le mogli con avvenenti e fin troppo ben disposte ballerine.

I clienti erano piccoli imprenditori locali, liberi professionisti ed artigiani. Invitavano a cena le ragazze, ma il seguito della serata presto si trasformava in prestazioni sessuali consumate all’esterno, negli appartamenti delle giovani donne o in alberghi. Ovviamente a pagamento.

Cinque le persone finite in manette. Si tratta del gestore del locale, un 43enne di origine lucana, che regolarizzava le ragazze assumendole come cameriere, ma pretendeva poi una percentuale sui guadagni derivanti dai rapporti sessuali. Ogni 20 minuti passati col cliente, le ragazze dovevano pagare 16 euro all’organizzazione.

Arrestate anche due donne polacche, di 39 e 33 anni, procacciatrici di ragazze da far prostituire, e due uomini italiani, un 56enne ed un 44enne, gli autisti che accompagnavano le ragazze dalle rispettive abitazioni al night.

Suora indagata per abusi su una minorenne

I carabinieri VARESE -- Avrebbe commesso abusi sessuali nei confronti di una ragazza che nel 2011 si ...

Camion precipita da viadotto di 40 metri: un morto

Il camion precipitato dal viadotto POTENZA -- Drammatico incidente stradale sulla strada statale Basentana, in provincia di Potenza. Un autotreno ...