iscrizionenewslettergif
Bergamo

Guerriglia ultras: 147 persone a processo

Di Redazione14 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli scontri di Alzano

Gli scontri di Alzano

BERGAMO — Sono 147 le persone accusate di associazione a delinquere finalizzata a atti di guerriglia indagate per gli incidenti avvenuti fino al febbraio 2011 che vedono coinvolti ultras atalantini.

Fra di loro ci sono anche il leader della Curva Nord Claudio Bocia Galimberti, l’ex assessore regionale della Lega Daniele Belotti e il sindaco di Gandosso Alberto Maffi, sempre della Lega.

Il pubblico ministero Carmen Pugliese ha chiuso l’inchiesta che ha riguardato il periodo che va dal 2006 al 2011. Particolarmente significativi, ai fini dell’indagine, gli scontri con gli ultras del Catania del 23 settembre 2009, quelli con gli interisti del 13 dicembre 2009 e gli incidente avvenuti alla Berghem Fest di Alzano nell’agosto 2010, alla presenza del ministro dell’Interno Roberto Maroni.

Asili nido, Bergamo fra le più care. Palafrizzoni: rette diminuite

Un asilo nido BERGAMO -- In materia di asili nido comunali, Bergamo sarebbe la quarta città più cara ...

Processo Carrera: l’ex giocatore rilascerà dichiarazioni spontanee

L'auto delle due ragazze distrutta la notte di Capodanno BERGAMO -- E' stato protagonista, suo malgrado, di uno dei più terribili incidenti avvenuti sulla ...