iscrizionenewslettergif
Provincia

La Provincia: sull’impianto di Cavernago già intervenuti

Di Redazione13 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Provincia di Bergamo

La Provincia di Bergamo

CAVERNAGO — “La Provincia di Bergamo rilascerà il nulla osta al riavvio dell’impianto (attualmente fermo) solo quando la Società avrà implementato il sistema di controllo con i perfezionamenti indicati”. E’ quanto specifica una nota di via Tasso in merito alle vicenda delle “fumate nere” prodotte dall’impianto della Sdl Energia di Cavernago.

La Provincia ha già diffidato la società dal proseguire nell’esercizio dell’impianto senza aver fornito una relazione tecnica volta a dare risposte e garanzie certe in ordine alla risoluzione del problema in questione.

“Provincia di Bergamo ed Arpa – si legge nella nota – hanno valutato congiuntamente la documentazione trasmessa dalla società ritenendo opportuno integrare quanto proposto con alcuni perfezionamenti tecnici al fine di rendere più efficaci i sistemi di controllo in fase preventiva”.
 
“Sia la Provincia di Bergamo, con il settore competente, che il presidente Pirovano si sono immediatamente attivati per dare risposta alle problematiche evidenziate” conclude il comunicato.

Ai bergamaschi non piace l’acchiappo su Facebook

Facebook BERGAMO -- Ai ragazzi bergamaschi piace più la vita reale che quella virtuale. Nonostante la ...

Allarme rapine fra i benzinai della Bergamasca

E' allarme rapine frai benzinai della Bergamasca BERGAMO -- E’ emergenza sicurezza tra i benzinai bergamaschi. Negli ultimi mesi molti impianti sono ...