iscrizionenewslettergif
Poesie

“Agonia” di Giuseppe Ungaretti

Di Redazione12 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

Morire come le allodole assetate
sul miraggio

O come la quaglia
passato il mare
nei primi cespugli
perché di volare
non ha più voglia

Ma non vivere di lamento
come un cardellino accecato

“Notte” di Alfonso Gatto

Poesia Una notte vicino alla sua casa E dal balcone aperto nella mite Notte del Sud, la donna ...

“Squadra paesana” di Umberto Saba

Poesie Anch'io tra i molti vi saluto, rosso- alabardati, sputati dalla terra natia, da tutto un popolo amati. Trepido seguo il ...