iscrizionenewslettergif
Esteri

Petraeus: l’amante tentò di accedere alla mail con segreti

Di Redazione10 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il generale Petraus con la ex amante Paula Broadwell

Il generale Petraus con la ex amante Paula Broadwell

WASHINGTON, Usa — C’è più di un oceano di distanza fra gli Stati Uniti d’America e il nostro paese. Se il generale David Petraeus, militare pluridecorato, numero uno della Cia e capo delle operazioni Usa nei teatri di guerra di mezzo mondo, decide di dare le proprie dimissioni per aver tradito la moglie. Chiamatela lealtà verso la patria. Chiamatela lealtà verso la famiglia. Fatto sta che dalle nostre parti gli esempi contrari si sprecherebbero.

La relazione extraconiugale che ha portato alle dimissioni di Petraeus durava da un anno. Dal suo congedo dall’esercito nell’agosto 2011 fino alla primavera scorsa, scrive il Wall Street Journal. La donna con cui aveva una relazione è la sua biografa Paula Broadwell, 41 anni contro i 60 del militare. La scrittrice sposata e con due figli, insegna al Center for Public Leadership di Harvard

E qui entra in campo il giallo. Sì perchè la Broadwell era sotto controllo dell’Fbi per aver tentato di entrare nella posta elettronica del generale, “con il possibile obiettivo di ottenere informazioni coperte da segreto”. Fu proprio questo tentativo, che risale alla primavera scorsa, a far precipitare il caso. Ancor più delle centinaia di messaggi erotici che Petraeus aveva continuato a inviare all’ex amante anche dopo che lei lo aveva lasciato.

La vicenda si intreccia con i malumori interni a Langley per il nuovo modo di gestire la Cia da parte di un ex militare come Petraeus e con il fallimento dell’11 settembre a Bengasi, dove gli 007 non erano riusciti a prevenire l’assalto al consolato-base Cia in cui fu ucciso l’ambasciatore in Libia, Chris Stevens.

Comportamento inadeguato del generale e poi capo della Cia, non c’è dubbio. Ma quel che più preoccupa sono i possibili pericoli che la relazione extra-coniugale poteva porre per la sicurezza nazionale. Gli account di posta elettronica di dirigenti della Cia, anche quelli personali, sono considerati materia di sicurezza nazionale.

Uccise 6 persone: ergastolo per il killer di Tucson

Il killer di Tucson, Jared Lee Loughner NEW YORK, Usa -- E' stato condannato all'ergastolo per Jared Lee, l'autore della strage di ...

Il generale Petraeus e l’amante: spunta una seconda donna

David Petraeus WASHINGTON, Usa -- A due giorni dalle improvvise dimissioni del direttore della Cia, il generale ...