iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Ovuli di hashish in corpo: un arresto all’aeroporto

Di Redazione9 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La droga sequestrata all'aeroporto

La droga sequestrata all’aeroporto

ORIO AL SERIO — Mezzo chilo di hashish. E’ quanto sequestrato dai funzionari della dogana dell’aeroporti di Orio al Serio in collaborazione con la Guardia di finanza nell’ambito dell’attività di contrasto al traffico internazionale di sostanze stupefacenti.

La sostanza, confezionata in ovuli, era trasportata con la modalità tipica dei body packers (occultata in corpo) da un cittadino italiano, in arrivo da Fez in Marocco.

L’uomo è stato tratto in arresto e denunciato alla locale Procura della Repubblica.

Zingonia: le torri rischiano di restare senz’acqua

Le torri di Zingonia ZINGONIA – Potrebbe essere l'ultimo inverno per le celebri torri di Zingonia, i palazzi degradati ...

Curno, morto l’invalido investito sabato

L'ambulanza è stata assalita da dei rom CURNO -- E' morto il 49 enne che sabato in tarda mattinata è stato investito ...