iscrizionenewslettergif
Economia

Famiglie: 2 su 3 non arrivano a fine mese. E a dicembre l’imu

Di Redazione9 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sempre meno soldi nelle tasche degli italiani

Sempre meno soldi nelle tasche degli italiani

ROMA — Due famiglie su tre non arrivano a fine mese. Il tracollo a settembre della voce cibo e bevande è l’ennesimo segnale di una situazione che è giunta al limite.

Sale l’allarme sulla condizione economica delle famiglie, soprattutto in vista delle scadenze fiscali di fine 2012. Lo afferma la Cia-Confederazione italiana agricoltori, commentando l’indicatore dei consumi di Confcommercio.

“Oggi due famiglie su tre riescono ad arrivare a fine mese – sottolinea la Cia – solo con tagli radicali sugli acquisti, compresi quelli alimentari”.

“E’ un dramma che sottolineiamo da tempo – conclude la Cia-, la conseguenza del progressivo calo di potere d’acquisto e reddito disponibile da un lato e inasprimento fiscale dall’altro. Se non si prenderanno presto provvedimenti per sostenere i consumi e aiutare le famiglie, ad esempio riducendo gli oneri fiscali, l’Italia non uscirà mai dal tunnel della crisi”.

Grilli: ripresa economica dal secondo trimestre 2013

Il premier Monti e il ministro Grilli ROMA -- La ripresa per il nostro paese si avvicina. Lo ha detto il ministro ...

Eurogruppo: niente accordo sulla Grecia

Ancora nessun accordo sulla Grecia BRUXELLES, Belgio -- La decisione è stata rinviata a martedì prossimo, 20 novembre. L'Eurogruppo prende ...