iscrizionenewslettergif
Bergamo

Autolinee, nuova aggressione: 42enne picchiato e derubato

Di Alessandra Raimondi9 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La zona della stazione autolinee di Bergamo

La zona della stazione autolinee di Bergamo

BERGAMO — Nonostante gli sforzi, è tutt’altro che diminuito il tasso di pericolosità della zona della stazione di Bergamo. L’ultimo episodio di violenza si è verificato mercoledì sera.

Un 42enne di Brignano Gera D’Adda, che si stava recando alla pensilina per prendere l’autobus alle autolinee è stato aggredito e rapinato. L’aggressore è un extracomunitario di origini africane che ha avvicinato con una scusa l’uomo e, dopo averlo malmenato, gli ha rubato giubbotto, portafogli e cellulare.

Il ladro si è poi dato alla fuga. Lo sventurato, ancora intontito dalle percosse, ha chiamato i carabinieri e ha sporto denuncia per aggressione e rapina. Dell’aggressore però ancora nessuna traccia.

Alessandra Raimondi

Guardia di finanza: concorso per 16 nuovi tenenti

La Guardia di finanza BERGAMO -- È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando di concorso, per titoli ed ...

Cambia materasso o muori: 4 arrestati per truffa anziani

I carabinieri in azione BERGAMO -- Avevano trovato un modo ingegnoso per truffare gli anziani. Quattro pregiudicati, originari di ...