iscrizionenewslettergif
Italia

Ragazza morta nel lago: indagato il fidanzato

Di Redazione8 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri sul luogo del ritrovamento

I carabinieri sul luogo del ritrovamento

ROMA — Il fidanzato di Federica Mangiapelo, la ragazza trovata morta in riva al lago di Bracciano lo scorso primo novembre, è stato iscritto nel registro degli indagati. Lo si apprende da fonti investigative.

Si tratta per ora di un atto dovuto per consentire agli specialisti del Ris di effettuare accertamenti sull’auto del giovane.

Marco di Muro è indagato per omicidio volontario. Secondo quanto si apprende l’iscrizione sarebbe avvenuta il giorno dopo il ritrovamento del cadavere “come atto dovuto” perché il ragazzo è l’ultima persona ad essere stata con Federica.

Per la Procura, si fa notare i ambienti giudiziari, l’iscrizione in sé “non è una svolta nelle indagini” anche se si stanno valutando tutte le dichiarazioni rese dal ragazzo ai pm di Civitavecchia. Sembra infatti che nel racconto di Di Muro su quelle ore che hanno preceduto la morte di Federica siano emerse alcune contraddizioni.

Il ragazzo è stato ascoltato cinque volte, per chiarire alcuni passaggi.

Padre uccide i due figli a coltellate, poi tenta suicidio

I carabinieri in azione PERUGIA -- Sarebbe stato il padre ad uccidere a coltellate due bambini di 8 e ...

Forte ondata di maltempo in arrivo: allerta al Nord

La forte ondata di maltempo in arrivo BERGAMO -- Sarà un fine settimana decisamente perturbato quello in arrivo. Secondo le previsioni dei ...