iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Margherita: spariti altri 2,5 milioni dalla casse

Di Redazione8 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi

L’ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi

ROMA — Ci sono altri due milioni e mezzo spariti chi sa dove nel bilancio della Margherita, gestito a quel tempo dal tesoriere Luigi Lusi. Gli ammanchi sono stati accertati dal collegio dei liquidatori del partito e dal comitato dei garanti.

Dall’esame della contabilità risultano spariti 2,5 milioni di euro nel periodo 2004/2006, precedente, quindi a quello, 2007/2011, oggetto dell’inchiesta della procura di Roma culminata nell’arresto del senatore (attualmente ai domiciliari) per associazione a delinquere.

Secondo i liquidatori nel triennio esaminato Lusi avrebbe emesso assegni per il 1,5 milioni di euro a soggetti non identificati ed utilizzato un altro milione di euro giustificandolo sotto la voce “rimborsi spese al personale”. Denaro che gli esperti contabili ritengono essere stato oggetto dell’attività predatoria del parlamentare.

Torre Boldone, l’ira di Benigni: su di me troppe falsità

Stefano Benigni TORRE BOLDONE -- Eh no, proprio non ci sta. All'indomani dell'intervista rilasciata a Bergamosera dal ...

Berlusconi al Pdl: volete le primarie? Pagatevele

Silvio Berlusconi ROMA -- "Volete le primarie, pagatevele". E' questo in estrema sintesi il messaggio che ieri ...