iscrizionenewslettergif
Bassa

In moto contro un suv: 18enne in gravi condizioni

Di Alessandra Raimondi7 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'elicottero del 118

L’elicottero del 118

CAROBBIO DEGLI ANGELI — Un motociclista giovanissimo che stava andando a scuola è stato travolto da un suv guidato da un 70enne di Trescore.

L’incidente è avvenuto nel pomeriggio intorno alle 14.30. Il ragazzo, diciottenne di Chiuduno, stava percorrendo l’ex provinciale 91 quando all’altezza del confine con Gorlago si è scontrato con la grossa vettura.

Secondo la ricostruzione dei fatti, il ragazzo guidava in direzione Bergamo in sella alla sua moto Aprilia, davanti a lui un fuoristrada Nissan che, all’altezza della concessionaria Fiat, si stava accingendo a svoltare a sinistra nella stradina d’accesso alla concessionaria.

Il conducente del mezzo non deve essesi accorto della moto che sopraggiungeva e, credendo di avere via libera, ha svoltato. Proprio in quel momento arrivava la motocicletta. Il poveretto non è riuscito a evitare lo scontro. Dopo essersi schiantato sul parabrezza del suv, è rovinato a terra per diversi metri perdendo conoscenza.

Il 70enne, pur sotto choc, ha prestato i primi soccorsi al ragazzo. Sul luogo sono arrivate due ambulanze del 118 e un elicottero con il quale il ragazzo è stato trasportato ai Riuniti di Bergamo.

La madre del giovane, stava passando in auto nella zona dell’incidente e ha visto i rottami della moto del ragazzo, il suo casco poco lontano e lo zaino contenente i libri di scuola. Le condizioni del diciottenne sono ancora molto gravi. Al momento i dottori non hanno ancora sciolto la prognosi.

 Alessandra Raimondi

Muore per un malore appena uscito di casa

L'ambulanza CARAVAGGIO -- E' stato colpito da un malore appena uscito di casa. E' morto così ...

Scuola Treviglio, l’assessore: niente falda, detersivo sui rubinetti?

L'istituto tecnico Mozzali di Treviglio TREVIGLIO -- Nella mattinata di mercoledì 7 novembre una decina di ragazzi hanno lamentato dolori ...