iscrizionenewslettergif
Isola

Altro motociclista morto sulle strade: ha fatto tutto da solo

Di Alessandra Raimondi7 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La corsa dell'ambulanza

La corsa dell’ambulanza

CAPRIATE – Ancora un motociclista morto sulla strada. È successo ieri sera intorno alle 22 sulla strada provinciale Rivierasca, all’altezza dell’uscita autostradale di Capriate san Gervasio.

Lo sfortunato, Mariano Stella, 43 anni residente a Villa D’adda, pare abbia fatto tutto da solo. In sella alla sua moto Yamaha di grossa cilindrata, era appena uscito dal casello autostradale prendendo il rondò di Capriate San Gervasio in direzione Bottanuco quando ha urtato lo spartitraffico.

L’ostacolo gli fatto perdere il controllo della moto. Dopo il primo urto ne è seguito un altro, contro il cordolo dell’aiola al centro della rotonda.

Sbalzato dalla moto, il poveretto è caduto violentemente a terra picchiando la testa. La moto è finita al centro della rotatoria. Sul posto, chiamati da alcuni automobilisti di passaggio, sono subito arrivati i soccorsi del 118.

Mentre la Croce Rossa di Capriate cercava di rianimarlo, i carabinieri di Treviglio hanno diretto il traffico, sempre molto pesante in quella zona. Dopo vari tentativi di rianimazione i medici non hanno potuto che constatare il decesso. La moto è stata messa sotto sequestro. La salma dell’uomo è stata ricomposta nella camera mortuaria del cimitero di Bottanuco.

Alessandra Raimondi

Il pugile Luca Messi sfrattato, perde la palestra

Il pugile Luca Messi PONTE SAN PIETRO -- Si é sfiorata la rissa ieri mattina a Ponte San Pietro. ...

Schianto a Bottanuco: motociclista rischia di perdere la gamba

L'ambulanza BOTTANUCO -- Grave incidente questo pomeriggio a Bottanuco. Coinvolte una moto SYM400 e una Lancia ...