iscrizionenewslettergif
Fotonotizie

Visite specialistiche: Habilita lancia la “pronta disponibilità”

Di Redazione5 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

BERGAMO — Nonostante lo scenario economico finanziario mondiale sembra aver preso di mira le aziende italiane, la nostra industria sta iniziando a sviluppare anticorpi contro una crisi che perdura ormai da anni. Anche nella sanità sono comparse “resistenze” che purtroppo possono scoraggiare gli utenti, come l’aumento dei ticket sulle prestazioni in vigore dallo scorso anno, o l’allungamento delle liste di attesa. Per questo il gruppo sanitario Habilita ha lanciato un nuovo servizio.

“Per far fronte alle numerose difficoltà che il percorso sanitario può presentare – spiega il direttore amministrativo del gruppo Habilita Andrea Rusconi – e per offrire un servizio efficiente a una popolazione sempre più esigente, è nata l’idea innovativa della ‘pronta disponibilità’. Tale progetto deriva dall’esigenza di fornire una risposta rapida in un mondo sempre più frenetico che tuttavia non dimentica di riconoscere nella salute e nella prevenzione un bene primario”.

L’obiettivo di Habilita è quello di fornire una risposta immediata alle richieste di una normale visita specialistica, senza la necessità di ricorrere al Servizio sanitario nazionale e usufruendo di un accesso libero, diretto ed immediato (senza appuntamento) a costi contenuti.

Le branche pilota di questo saranno la dermatologia e l’oculistica, grazie ad un team di medici di elevata professionalità, disponibili tutti i giorni presso il Poliambulatorio San Marco di Bergamo, a partire dal 5 novembre 2012.

“E’ importante comprendere la corretta natura della visita – sottolinea la responsabile del servizio di dermatologia Gabriella D’Anna – poiché l’attività che noi eroghiamo non va confusa con quella del Pronto Soccorso a cui vanno indirizzate le prestazioni con carattere di urgenza e urgenza differibile”.

La “Pronta disponibilità” è caratterizzata dall’immediatezza dell’erogazione della prestazione, venendo incontro alle differenti e mutate esigenze quotidiane del paziente. Questa formula innovativa ha molti punti di forza: un rapporto diretto tra utente e specialista; un brevissimo lasso di tempo tra l’insorgenza della patologia; l’accesso alla visita specialistica e l’impostazione del proseguimento diagnostico terapeutico; la facilità di accesso in un orario di pausa lavorativa; la collocazione in centro città, in una zona facilmente raggiungibile con mezzi pubblici e con l’ opportunità di comodi parcheggi.

“Non da ultimo – aggiunge il responsabile del servizio per l’oculistica Mauro Carrara – è importante considerare anche il costo: l’accesso avverrà mediante accettazione senza impegnativa presso la struttura secondo gli orari di ciascuna specialità ad una tariffa di € 40, offrendo un’alternativa ai canali tradizionali del Servizio sanitario nazionale e dell’attività in regime di solvenza”.

Inoltre è prevista la possibilità, su richiesta dell’utente, di inviare direttamente i referti al medico curante, secondo le normative vigenti in materia di privacy. Il servizio di pronta disponibilità sarà organizzato in modo diverso a seconda della branca; per quanto riguarda la Dermatologia, il servizio sarà attivo da Lunedì a Venerdì, dalle ore 12.30 alle ore 14.30. Le accettazioni verranno effettuate a partire dalle ore 12 fino alle ore 14.

Il servizio dedicato all’Oculistica sarà attivo da Lunedì a Venerdì dalle ore 13 alle ore 14. Le accettazioni verranno effettuate dal lunedì al venerdì, dalle ore 12.30 alle ore 13.00.

Uragano a New York: le immagini del disastro (fotogallery)

L'uragano Sandy arriva nella baia di New YorkNEW YORK , Usa -- Quarantotto morti, oltre 8 milioni di americani senza elettricità, tre ...

Bergamo più smart: convegno degli architetti

Un prototipo di smart cityBERGAMO -- L'ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Bergamo propone uno ...