iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Gravidanza: un test contro la preeclampsia

Di Redazione5 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gravidanza

Gravidanza

La preeclampsia è una condizione che colpisce circa il 5 per cento delle future mamme e che causa un’incidenza nel mondo del tasso di mortalità materna da eclampsia pari all’1,8 per cento.

Oggi i ricercatori del Cottage Health System e dell’UC Santa Barbara College of Engineeringmhanno individuato i marcatori biologici (o biomarkers) che possono essere utilizzati per la messa a punto di un test rivoluzionario, in grado di diagnosticare la preeclampsia.

“Abbiamo sviluppato un processo di separazione per vagliare un enorme numero di molecole distinte presenti nel sangue per identificare quelle poche che sono unicamente presenti nelle pazienti con preeclampsia – spiega nel comunicato UC il dottor Daugherty – al momento che il nostro processo identifica contemporaneamente reagenti biochimici in grado di catturare i biomarker della malattia, vi è la possibilità di creare un test diagnostico efficace per questo disturbo prevalente ed eventualmente per altre malattie in cui i test definitivi non sono ancora disponibili”.

Si tratta di un grande passo avanti nella prevenzione della preeclampsia e, come accennato dagli autori dello studio, anche nella possibile prevenzione di altre patologie in gravidanza.

Probiotici in gravidanza diminuiscono rischio allergia

Gravidanza I figli di donne allergiche sono più a rischio degli altri di sviluppare eczema e ...

Pidocchi: scoperto un nuovo trattamento

Pidocchi I pidocchi, oltre ad essere fastidiosi, risultano sempre piu' difficili da prevenire e da debellare. Secondo ...