iscrizionenewslettergif
Italia

Sedicenne morta a Halloween: il mistero delle croci del lago

Di Redazione2 novembre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il ritrovamento del cadavere

Il ritrovamento del cadavere

ANGUILLARA — Una caduta accidentale. E’ questa l’ipotesi più accreditata sulla morte di una ragazza di 16 anni avvenuta nelle acque del lago di Bracciano, vicino ad Anguillara Sabazia, la notte di Halloween.

Secondo le indagini, la giovane sarebbe scivolata da un dirupo,  “ma finché non avremo i risultati dell’autopsia – dicono gli investigatori – non possiamo escludere anche altre ipotesi” dicono i carabinieri.

Il cadavere della ragazza, con la testa semi-immersa nell’acqua, è stato notato da un passante che ha dato l’allarme. Il corpo è stato trasportato nell’obitorio dell’ Istituto di medicina legale de La Sapienza a Roma, dove sarà eseguita l’autopsia disposta dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia.

Il padre della ragazza è un commerciante ambulante di Anguillara, la madre invece lavora in una cooperativa sociale convenzionata con il Comune.

Secondo i primi rilievi, la morte della giovane risalirebbe  alle 4-5 del mattino della notte di Halloween, dopo una festa che la ragazza ha passato con il fidanzato e gli amici.

Non lontano dal luogo in cui è stato ritrovato il cadavere sono state trovate cinque croci di legno. Qualche resto del festeggiamento? Il fidanzato 18enne è stato interrogato per diverse ore.

Lampedusa: sequestrata la villa di Baglioni

La villa di Baglioni in costruzione a Lampedusa LAMPEDUSA -- Brutte notizie per Claudio Baglioni. La sua villa a Lampedusa, costruita dalla società ...

Filippino ucciso a Milano: aggressione filmata col telefonino

La zona dell'omicidio MILANO -- Un filippino di 34 anni è stato ucciso a calci e pugni ...