iscrizionenewslettergif
Italia

Lampedusa: sequestrata la villa di Baglioni

Di Redazione31 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La villa di Baglioni in costruzione a Lampedusa

La villa di Baglioni in costruzione a Lampedusa

LAMPEDUSA — Brutte notizie per Claudio Baglioni. La sua villa a Lampedusa, costruita dalla società Cala Creta e ancora in fase di ultimazione, è stata messa sotto sequestro dalla Procura di Agrigento.

L’abitazione fa parte di una serie di edifici sequestrati dalla Guardia di finanza con l’ipotesi di abuso edilizio. L’indagini vede 90 persone indagate. Baglioni non è fra questi.

Sul registro degli indagati ci sono professionisti tecnici del Comune e della Soprintendenza di Agrigento.Tra gli altri anche l’ex soprintendente di Agrigento ed attuale direttore del museo archeologico di San Nicola Gabriella Costantino, nonchè l’attuale direttore della Casa Museo Luigi Pirandello Vincenzo Caruso e l’ex capo dell’Ufficio tecnico del comune di Lampedusa Giuseppe Gabriele.

Per tutti le accuse, a vario titolo, sono di lottizzazione abusiva.

La loggia di Coraci voleva uomini negli enti pubblici

Paolo Coraci, presidente della loggia massonica "Liberi e forti" ROMA -- La loggia massonica di Paolo Coraci, messinese residente a Roma, aveva indicato ...

Sedicenne morta a Halloween: il mistero delle croci del lago

Il ritrovamento del cadavere ANGUILLARA -- Una caduta accidentale. E' questa l'ipotesi più accreditata sulla morte di una ragazza ...