iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Berlusconi dopo la condanna: obbligato a tornare in campo

Di Redazione27 ottobre 2012 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

MILANO — “Sono obbligato a tornare in campo per riformare la giustizia e imperdire che ad altri italiani capiti quello che è capitato a me”. Silvio Berlusconi il giorno dopo la sua condanna a 4 anni di reclusione per frode fiscale nel processo per i diritti Mediaset, fa retromarcia e invece del ritiro, annunciato solo tre giorni fa, rilancia.

Ennesimo capovolgimento di fronte sul versante politico, stavolta giustificato da una pseudo voglia di giustizia che, una volta in più, sa di iniziativa ad personam lontano un chilometro. Il Cavaliere, come prevedibile, ha fatto ricorso al consueto repertorio della “sentenza politica”, dell’accanimento giudiziario e via discorrendo e alla fine ha detto che scenderà in campo per cambiare il sistema giudiziario.

Quanto sia credile un simile personaggio lo guidicheranno una volta per tutte gli italiani alle prossime elezioni. Per ora è stata immediata la risposta dei magistrati. Il presidente dell’associaziona nazionale Anm, Rodolfo Sabelli è stato netto: “Respingiamo con fermezza attacchi e offese. Non si può assolutamente parlare di sentenza politica o barbarie”.

La condanna per Berlusconi è più alta rispetto a quella chiesta dalla Procura che era di 3 anni e 8 mesi. Oltre ai 4 anni di reclusione che, fra appelli e cassazione alla fine verranno ridotti, c’è l’intedizione dai pubblici uffici per 5 anni, con tutte le conseguenze del caso.

Berlusconi è stato indicato come responsabile di un complesso sistema di frode fiscale attraverso società offshore che avrebbero permesso al gruppo del Biscione di non pagare tasse su diritti televisivi da 470 milioni di euro, con danni all’agenzia delle Entrate per 10 milioni.

Saffioti (Pdl): le preferenze sono la radice del male

Carlo Saffioti BERGAMO -- "Le preferenze sono la radice del male, voto contro il sistema elettorale proposto ...

Berlusconi sgambetta Monti: l’ira di Casini

Silvio Berlusconi e Mario Monti ROMA -- Ha minacciato di staccare la spina al governo. Mentre una parte del partito, ...